19 novembre 2018
Aggiornato 09:00

Latitante albanese arrestato a Rivignano

L'uomo, 38 anni, era stato condannato dal Tribunale di Roma per spaccio e ricettazione di beni sottratti da una abitazione
Latitante albanese arrestato a Rivignano
Latitante albanese arrestato a Rivignano (Questura Ud)

UDINE - Nella giornata dell’8 novembre, personale della Squadra Mobile della Questura di Udine ha rintracciato a Rivignano un cittadino albanese di 38 anni, destinatario di un ordine di carcerazione, emesso in data 18 ottobre 2018 dalla Procura di Roma.

Il provvedimento in questione, che prevede la reclusione di 4 anni, 5 mesi e 3 giorni, è stato disposto a seguito di un cumulo di tre condanne del Tribunale di Roma. Queste fanno riferimento alla ricettazione di beni sottratti da una abitazione della provincia di Roma; alla detenzione di un rilevante quantità di sostanza stupefacente, tipo cocaina e marijuana, e l’ultima, alla partecipazione a un sodalizio criminale, composto da cittadini albanesi e italiani, dediti allo spaccio di sostanze stupefacenti. 

Dopo articolate verifiche, il cittadino albanese, che si era recentemente trasferito in questa provincia, è stato rintracciato nelle prime ore della giornata, e portato nel carcere di via Spalato, a Udine.