19 novembre 2018
Aggiornato 09:00

‘Penso che un sogno così …’: Giuseppe Fiorello al Teatrone

L’attore sarà in scena il 13 e il 14 novembre al Teatro Giovanni da Udine, dalle 20.45
‘Penso che un sogno così …’: Giuseppe Fiorello al Teatrone
‘Penso che un sogno così …’: Giuseppe Fiorello al Teatrone (Pino Le Pera)

UDINE - Dopo oltre 4 stagioni e quasi 400 serate in tutta Italia, Giuseppe Fiorello torna ad emozionare il pubblico del Friuli Venezia Giulia con cinque nuovi appuntamenti dello spettacolo ‘Penso che un sogno così …’. Giuseppe Fiorello sarà in scena il 13 e il 14 novembre al Teatro Giovanni da Udine (inizio spettacolo, alle 20.45), il 15 novembre al Teatro Comunale Giuseppe Verdi di Gorizia ed infine il 23 e il 24 novembre al Teatro Bobbio di Trieste.

LO SPETTACOLO - In questo spettacolo, scritto da Giuseppe Fiorello e Vittorio Moroni e diretto da Giampiero Solari, Fiorello sale a bordo del deltaplano delle canzoni di Domenico Modugno e sorvola la sua infanzia, la Sicilia e l’Italia di quegli anni, raccontando le persone, attraverso vicende buffe, dolorose, nostalgiche che potranno sembrare persino incredibili ma realmente accadute. «Modugno per me non è stato solo una grande storia da raccontare o un personaggio da interpretare, è stato anche la possibilità di ritrovare un tempo lontano rimasto sempre dentro di me» – racconta Fiorello.Attraverso questo viaggio, il protagonista invita le persone della sua vita ad uscire dalla memoria e ad accompagnarlo sul palco per dare anima e corpo ad un avventuroso gioco di specchi.

MODUGNO - Le meravigliose canzoni di Modugno, intensamente interpretate dal vivo da Giuseppe Fiorello e suonate da Daniele Bonaviri e Fabrizio Palma, diventano il fil rouge che unisce, in un’Italia in pieno boom economico, le emozioni e i sentimenti di un figlio, il timido Giuseppe Fiorello bambino, e di un padre, il travolgente e vitalissimo Nicola. Riemergono così i desideri e le speranze di un paese ormai lontano nella memoria ma anche i sogni di un semplice ragazzo del Sud che, grazie alla sua incredibile passione per il cinema e la musica, trova finalmente la propria strada.
«Penso che un sogno così… è uno spettacolo che piega il pubblico al suo desiderio – spiega Giuseppe Fiorello -, ridere, piangere, sognare».

INFO - Biglietteria del Teatro Nuovo Giovanni da Udine aperta 16 alle 19 (chiuso la domenica, il lunedì e i giorni festivi). L’acquisto dei biglietti è possibile anche online su www.teatroudine.it e www.vivaticket.it, nei punti vivaticket e, il mercoledì, al Temporary Ticket Store del Teatro attivo in centro a Udine al Caffè Contarena (Via Cavour 1) con orario 10-13. Per info: tel. 0432 248418 e biglietteria@teatroudine.it. Previste speciali riduzioni per i possessori della G-Teatrocard.