23 febbraio 2019
Aggiornato 02:30
L'intervento

Maltempo, Fedriga: «Banche annullino le commissioni sulle donazioni dei cittadini»

Il governatore del Friuli Venezia Giulia ha chiesto al presidente dell'Associazione bancaria italiana di intervenire
Maltempo, Fedriga: «Banche annullino le commissioni sulle donazioni dei cittadini»
Maltempo, Fedriga: «Banche annullino le commissioni sulle donazioni dei cittadini»

UDINE - Il governatore del Friuli Venezia Giulia, Massimiliano Fedriga, ha chiesto al presidente dell'Associazione bancaria italiana (Abi), Antonio Patuelli, e alla commissione Fvg della stessa Abi di intervenire affinché gli istituti bancari non applichino alcuna commissione sulle singole donazioni effettuate a favore della popolazione regionale pesantemente colpita dalla recente ondata di maltempo, utilizzando a questo scopo il conto corrente attivato dalla Protezione civile Fvg (iban IT47W0200802230000003120964).

«La concreta solidarietà nei confronti di un Friuli Venezia Giulia duramente segnato dagli eventi atmosferici di fine ottobre - afferma Fedriga - è una straordinaria dimostrazione di quanto e come istituzioni, imprese e cittadini riescono a fare squadra nel momento in cui un problema va trasformato al più presto in soluzione. Sono certo - aggiunge il governatore - che questo spirito, questo valore e questa determinazione sarà condivisa anche dal sistema bancario al quale indirizzo l'invito a non applicare alcuna commissione di sorta, favorendo quindi le contribuzioni di tutti coloro i quali possono e vogliono partecipare fattivamente alla ripresa».

Fedriga, inoltre, nella lettera inviata all'Abi auspica che «i medesimi istituti bancari si facciano parte attiva nell'iniziativa avviata dalla Protezione civile regionale, destinando alla raccolta fondi gli importi corrispondenti alle commissioni già applicate e riscosse».