22 novembre 2019
Aggiornato 05:30
Frasi shock

Il parlamentare Novelli minacciato di morte dai NoVax

Su Facebook il parlamentare friulano ha ricevuto intimidazioni del tipo 'Ti sparo in bocca'
Il parlamentare Novelli minacciato di morte dai NoVax
Il parlamentare Novelli minacciato di morte dai NoVax

UDINE – Nei giorni scorsi aveva fatto parlare di sé per aver lanciato l’idea di incriminare, introducendo una nuova ipotesi di reato, chi provoca un contagio per non essersi sottoposto alla vaccinazione. Una proposta che il deputato di Forza Italia Roberto Novelli aveva maturato dopo i contagi di morbillo avvenuti a Bari. Ma a qualcuno, questa idea, non è piaciuta, tanto da aver minacciato di morte sui social il parlamentare friulano.

"TI SPARO IN BOCCA» - Tra le frasi piene di insulti e di offese, la più ‘pesante’ è stata una di quelle arrivate su Messanger, il servizio di messaggistica di Facebook: «Ti sparo in bocca». Una frase shock che dimostra il livello di scontro a cui si è arrivati sul tema dei vaccini.

IL RESPOSABILE GIA' DENUNCIATO - Come ha già fatto sapere il deputato friulano, si tratta di minacce che non lo spaventano e non contribuiranno ad arrestare la sua azione politica, anche in tema di vaccinazioni. Il responsabile delle minacce è già stato individuato e segnalato alla Procura. 

LA SOLIDARIETA' - «Non possiamo accettare che il fanatismo conduca a queste forme di violenza, al punto da minacciare di morte un collega deputato colpevole di avere opinioni diverse dalla dottrina no vax». Lo afferma la deputata del Pd Debora Serracchiani, esprimendo «incondizionata e piena solidarietà» a Roberto Novelli. Per Serracchiani «stiamo vivendo in un clima avvelenato, in cui estremismi di ogni tipo prosperano e sono ben nutriti da chi ha interesse ad alzare la tensione nella nostra società: per questo scopo anche i fanatici sono perfetti. Spero che da tutti i partiti, e sottolineo tutti, si levi una condanna contro comportamenti che ledono la libertà di pensiero e – conclude - rovinano la vita alle persone».