10 dicembre 2018
Aggiornato 15:00

Salotto musicale del Fvg: dialogo compositivo tra Caterina Venturelli e Cardini

Prosegue venerdì 23 alle 21 la stagione di hauskonzert dedicata alle compositrici contemporanee. Le musiche della ex-allieva e del suo maestro nella scaletta interpretata al pianoforte da Agnese Toniutti
Salotto musicale del Fvg: dialogo compositivo tra Caterina Venturelli e Cardini
Salotto musicale del Fvg: dialogo compositivo tra Caterina Venturelli e Cardini (Salotto musicale del Fvg)

FAGAGNA - Prosegue con il secondo appuntamento la nuova stagione del Salotto musicale del Fvg, dedicata alle compositrici contemporanee. La serata sarà quella di venerdì 23 novembre, con inizio alle 21, nelle sale di Villa Aurora (in via Diaz 47), e avrà come titolo «Giancarlo e C.V.», ossia Giancarlo Cardini e Caterina Venturelli, compositrice toscana che è stata allieva di Cardini, al quale il Salotto ha dedicato la stagione scorsa e lo ha avuto come ospite per un evento speciale.
 
MUSICA - Caterina Venturelli «compone spinta da un profondo bisogno di bellezza, da un senso estetico teso alla ricerca di uno stato di meraviglia», si legge nella sua biografia. Le atmosfere della sua musica sono solitarie e rarefatte, accomunate da una «qualità misteriosa, ambigua ed enigmatica». La serata fagagnese avrà come interprete la pianista Agnese Toniutti e si svilupperà in una sorta di dialogo musicale tra la Venturelli e Cardini, legati da sintonia professionale e reciproca stima. Ciascuno dei due compositori emergerà in prospettive diverse, riconoscibili ma complementari. «Oltre alle composizioni della Venturelli che evocano un viaggio spaziale nel cosmo infinito – spiegano gli organizzatori – ci saranno brani di Cardini dedicati all'orizzonte interiore e intimo dei bambini. Inoltre, le atmosfere di pace e di contemplazione di alcune opere della Venturelli risuoneranno nella descrizione musicale di un tempio buddista zen scritta da Cardini».
 
ARTE - L’opera d'arte selezionata per accompagnare la serata è un dipinto dell'artista friulana Catia Greatti. Al termine del momento di musica insolita, ci sarà come sempre l’opportunità di conversare assieme, approfondire la conoscenza degli artisti e gustare tisane e deliziosi dolcetti. Per partecipare alle serate è necessario tesserarsi e prenotare l’entrata. È facilissimo: si può fare o tramite  modulo on-line, cliccando il pulsante «Prenota» sul sito dell’associazione CoroPOPmagico http://coropopmagico.wixsite.com/salottomusicale, o tramite email scrivendo asalottomusicalefvg@gmail.com (indicando il numero di posti da riservare) oppure telefonando al 348.8027207 (Laura).