19 febbraio 2019
Aggiornato 00:30
VENERDì 30 NOVEMBRE ALLE 17

Apre i battenti il mercatino di Natale in piazza San Giacomo

Saranno 19 gli espositori. Al taglio del nastro anche il presidente Fedriga
Apre i battenti il mercatino di Natale in piazza San Giacomo
Apre i battenti il mercatino di Natale in piazza San Giacomo

UDINE - Non bastano le luci a fare Natale. C’è almeno un altro ingrediente senza il quale l’atmosfera tipica dell’Avvento non è la stessa: il mercatino. A Udine lo firma come sempre Confartigianato che si prepara ad inaugurare la kermesse natalizia venerdì pomeriggio, alle 17, in piazza San Giacomo dove per l’occasione interverranno i vertici dell’associazione insieme al presidente della Regione, Massimiliano Fedriga, e all’assessore alle attività produttive del Comune di Udine, Maurizio Franz. 

FINO AL 26 DICEMBRE - Sarà ancora una volta la centralissima piazza udinese a ospitare - dal 30 novembre al 26 dicembre - il tradizionale mercatino, che Confartigianato organizza in collaborazione con l’amministrazione cittadina, UdineIdea e Confcommercio. A esporre i propri prodotti saranno 19 imprese che porteranno in piazza dai liquori alle gubane, dai tessili alle tisane, dagli oggetti in legno alla ceramica passando naturalmente per le bevande calde e l’oggettistica natalizia. Prodotti  proposti dalle botteghe artigiane come ideali pensieri per le feste. Il mercatino è questo ma anche altro. Una fiera intesa nel senso più tradizionale del termine ma anche l’occasione per stare un po’ insieme bevendo un brûlé, per far giocare i più piccoli e osservare da vicino gli artigiani al lavoro. 

NUOVO ALLESTIMENTO - Tutto questo grazie al nuovo allestimento, che alcune aziende hanno permesso di rinnovare (Shneider- Il giardino di Corten, Monaco srl, Serena Plant e Angels Home) con due strutture in corten che ospiteranno infatti attività di laboratorio per i bambini, dimostrazioni di tecniche artigianali, degustazioni di bevande calde. Numerosi saranno i momenti dedicati ai più piccoli che potranno incontrare gli gnomi portafortuna del Nord Europa e naturalmente l’atteso Babbo Natale. A scaldare l’atmosfera ci sarà poi musica natalizia ogni giorno, con un appuntamento dal vivo il 9 dicembre alle 15, quando si esibirà il coro VocinVolo, della scuola Ritmea, assieme al cantante Leonardo Zannier. Il programma, sostenuto da Banca di Credito Cooperativo e Maico Sordità, è consultabile integralmente sul sito www.confartigianatoudine.com.

LE AZIENDE IN PIAZZA - Artigianato Clautano – articoli in legno; Ceramiche artistiche di Della Mora Luciana – oggettistica in ceramica; David Ceramiche Raku- oggettistica e bijoux in ceramica; Dolciaria di Cologna Veneta- mandorlato; Dorbolò Gubane – strucchi e gubane;  Euronatura- thè e tisane; Home sweet home – articoli per la casa; Il Barone del Gusto – prodotti della Valtellina e dal Trentino; Il bosco incantato – gnomi scandinavi; Il Re Tortellino – pasta fresca, brulè e cioccolata; Il Ricamificio- articoli per la casa e per la persona; La Gubana della Nonna – strucchi e gubane; Liquorificio italia – liquori e distillati; Master di Strazzeri Carmen – articoli natalizi; Secchi Antonio Roberto-composizioni con saponi, legno e fiori;  Tieppo Maria Teresa – bijoux e abbigliamento.