10 dicembre 2018
Aggiornato 15:00

Il Tavagnacco di scena a Verona contro l'Hellas

Le friulane contro la squadra della ex Di Filippo alla ricerca della seconda vittoria consecutiva
Il Tavagnacco di scena a Verona contro l'Hellas
Il Tavagnacco di scena a Verona contro l'Hellas (Upc)

TAVAGNACCO - Il Tavagnacco va a caccia della seconda vittoria consecutiva in trasferta sfidando l’Hellas Verona. Per le ragazze di mister Marco Rossi si tratta di un ritorno nella città scaligera dopo appena una settimana dalla vittoria maturata contro il Chievo. Si gioca alle 14.30 allo stadio Olivieri di Verona (ad arbitrare l’incontro sarà il Rispoli della sezione di Locri). Il Tavagnacco occupa il settimo posto in classifica con 11 punti, mentre l’Hellas è poco dietro con 7 punti.

«La settimana di allenamento è andata abbastanza bene – chiarisce Rossi – nonostante l’alternanza tra campo in erba e sintetico. Ci siamo potute allenare al Bruseschi, e questo ci ha consentito di curare aspetti tattici e tecnici su un campo in sintetico dove la palla corre veloce. Le ragazze – aggiunge – nel complesso stanno bene e andiamo a Verona a giocarci la nostra partita. Dovremo stare molto attente perché le nostre avversarie hanno buone individualità e sanno sfruttare al meglio le palle inattive».
Tra le curiosità del match, la presenza, sulla panchina delle scaligere, di Sara Di Filippo, ex calciatrice ed ex allenatrice del Tavagnacco. «E’ la prima volta che mi capita di confrontarmi sul campo con una mia ex calciatrice – ammette Rossi – è una situazione particolare. Sara ha giocato con me al mio primo anno al Tavagnacco, quando abbiamo raggiunto la qualificazione in Champions. Il ricordo è sempre bello e le auguro il meglio per la sua carriera. Qualcosa ha già dimostrato, sta facendo bene e ha certamente buone doti».

Mister Rossi si è soffermato anche sulla possibilità di giocare la sfida contro la Juventus, il 16 dicembre, allo stadio Friuli-Dacia Arena. «Sarà certamente uno stimolo in più per le ragazze, che avranno ancora più voglia di fare bene. Speriamo di arrivare a quella partita con i 3 punti conquistati a Verona». Queste le altre sfide della giornata: As Roma-Ac Milan, Juventus-Sassuolo, Atalanta-Chievo Verona, Orobica-Pink-Bari, Florentia-Fiorentina (domenica alle 12.30).