8 dicembre 2019
Aggiornato 01:30
lunedì 10 dicembre

Valerio Mastandrea e Chiara Martegiani ospiti del Centrale e di Cinemazero 

A Udine arriva 'RIDE', ballata dolce e dolente, ma non priva d’ironia, che indaga il tema dell’assenza
Valerio Mastandrea e Chiara Martegiani ospiti del Centrale e di Cinemazero 
Valerio Mastandrea e Chiara Martegiani ospiti del Centrale e di Cinemazero 

UDINE – Attore, produttore, scrittore, poeta e, ora, regista: tutto questo e molto di più è Valerio Mastandrea, che lunedì 10 dicembre alle 20 presenterà agli spettatori di Udine (Cinema Centrale) la sua opera prima 'RIDE' assieme all’intensa protagonista Chiara Martegiani. Una toccante cronaca della vita di «chi resta» dopo la scomparsa di una persona cara. Una ballata dolce e dolente, ma non priva d’ironia, che indaga il tema dell’assenza e sfiora la tragedia nazionale delle morti bianche. Prevendita attiva sul sito www.visionario.movie e alla cassa del cinema. Sempre lunedì 10 dicembre, ricordiamo, Mastandrea e la Martegiani saluteranno anche gli spettatori di Pordenone (Cinemazero) al termine della proiezione delle 20.45. 

Irresistibile icona generazionale negli anni Novanta ('Tutti giù per terra') e poi interprete sempre più sfaccettato e maturo, Valerio Mastandrea si è misurato con tutti i generi e tutti gli stili: dal dramma (indimenticabile ne 'Gli equilibristi') alla commedia ('Non pensarci'), passando per la televisione (ricordate le esilaranti recensioni in romanesco in 'Parla con me?') al videoclip (senza il suo memorabile omaggio a Raimondo Vianello, 'La descrizione di un attimo' dei Tiromancino avrebbe avuto lo stesso successo?).