22 aprile 2019
Aggiornato 10:30
L'annuncio

Salute: autorizzate 20 assunzioni nel Pordenonese

A confermalo è stato il vicegovernatore Riccardi. Nel dettaglio le nuove figure in arrivo
Salute: autorizzate 20 assunzioni nel Pordenonese
Salute: autorizzate 20 assunzioni nel Pordenonese

PORDENONE - «La forza di una sanità di qualità sta nell'appropriatezza delle risorse incaricate di rispondere alle necessità del servizio. Per questo abbiamo autorizzato l'assunzione immediata a tempo indeterminato di quattro medici di ortopedia e traumatologia affinché coprano le necessità dell'Azienda sanitaria 5». Lo annuncia il vicegovernatore del Friuli Venezia Giulia con delega alla Salute, Riccardo Riccardi, anticipando ulteriori importanti acquisizioni di personale per la sanità del Pordenonese che, evidenzia, non riguarderanno esclusivamente la componente medica.

Nello specifico, per far fronte alle necessità della struttura è stata autorizzata l'assunzione a tempo indeterminato di 4 dirigenti medici di ortopedia e traumatologia. Per ottimizzare l'organico dell'intera Azienda sanitaria è stata decretata anche l'assunzione di altre figure che andranno a coprire nuove necessità o il turn over aziendale. Il personale da subito disponibile sarà quindi composto da 4 collaboratori professionali sanitari tecnici di laboratorio biomedico, di un dirigente medico di nefrologia, di due dirigenti medici di chirurgia vascolare, di un dirigente psicologo, di due dirigenti medici di neurologia, di un dirigente farmacista di farmacia territoriale, di due ostetriche, di un educatore, e di un tecnico della prevenzione nell'ambiente e nei luoghi di lavoro.

«Le assunzioni - conclude Riccardi - sono state pianificate prendendo atto dei bisogni manifestati dall'Azienda anche per rispondere a quelle che sono le impellenze del periodo. Per la stessa Azienda, come per tutto il sistema sanitario, stiamo portando a termine una valutazione complessiva delle professionalità necessarie a far funzionare al meglio la sanità Fvg, consapevoli che un servizio di eccellenza inizia dalle persone che lo offrono».