5 agosto 2020
Aggiornato 17:30
Foto Notizia

Fabrizio Corona dà buca al pranzo della solidarietà

Domenica alle 14 era atteso in un locale di via Poscolle, ma nonostante sia arrivato a Udine a bordo di un Range Rover, non ha voluto scendere dall'auto
L'auto con cui Corona è arrivato a Udine
L'auto con cui Corona è arrivato a Udine

UDINE - Ci risiamo. Fabrizio Corona non riesce proprio a non far parlare di sè. Domenica alle 14 era atteso in un locale di via Poscolle, ma nonostante sia arrivato a Udine a bordo di un Range Rover, non ha voluto scendere dall'auto, lasciando tutti i presenti (un centinaio, tra cui la presidente dell'Andos, associazione a cui sarebbero andati una parte dei proventi del pranzo) con l'amaro in bocca. 

La trattativa con chi l'aveva voluto a Udine come testimonial è durata un'ora, con un via vai tra via Poscolle e via Marco Volpe (dove Corona si trovava a bordo del Range Rover). Alla fine non si è riusciti a trovare un accordo (pare che l'ex re dei paparazzi pretendesse di essere pagato in anticipo) e l'ospitata è saltata. Così Corona è tornato a Milano a mani vuote, lasciando di stucco chi ancora si ostina a dargli corda.