29 gennaio 2020
Aggiornato 19:00
FAEDIS

Simula un furto per incolpare l’ex convivente: denunciato 55enne

Scoperto, è stato deferito per calunnia dai carabinieri della stazione di Faedis
Simula un furto per incolpare l’ex convivente: denunciato 55enne
Simula un furto per incolpare l’ex convivente: denunciato 55enne Carabinieri

FAEDIS – Simula un furto per incolpare l’ex convivente. Scoperto, è stato denunciato per calunnia dai carabinieri della stazione di Faedis.

Simulati due furti

Le denunce dei due finti furti risalgono ai mesi di giugno e settembre, e sono state presentate da un 55enne della zona che, come detto, ha accusato l’ex convivente di 42 anni. Le indagini portate avanti dai militari dell’Arma hanno consentito di stringere il cerchio attorno al 55 enne, scoprendo nella sua abitazione un orologio d’oro e una fede, proprio gli oggetti al centro della denuncia.    

E' accusato di calunnia

L’uomo è stato quindi deferito in stato di libertà all’autorità giudiziaria per il reato di calunnia.