16 ottobre 2019
Aggiornato 19:30
CAMPOFORMIDO

Lascia l'auto davanti ai negozi e si rifiuta di spostarla: intervengono i carabinieri

L'uomo è stato denunciato per oltraggio a pubblico ufficiale e rifiuto di fornire indicazioni sulla propria identità
Lascia l'auto davanti ai negozi e si rifiuta di spostarla: intervengono i carabinieri
Lascia l'auto davanti ai negozi e si rifiuta di spostarla: intervengono i carabinieri Carabinieri

CAMPOFORMIDO – Lascia l’auto davanti ad alcuni esercizi commerciali e se ne infischia dei ripetuti solleciti a spostarla. Accade a Campoformido, dove è necessario l’intervento di un carabiniere non in servizio (in abiti civili) e di un equipaggio del Norm di Udine per riportare la calma.

Come detto, tutto nasce dal rifiuto di un 40enne di spostare l’auto dai posteggi privati di alcuni esercizi commerciali. Visto che la situazione stava degenerando, il carabiniere in borghese ha preferito intervenire per sedare gli animi. Il 40enne, però, non si è fatto convincere, e anzi ha iniziato a oltraggiare il carabiniere rifiutando di fornire le proprie generalità.

Sul posto è arrivata anche un’auto del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Udine, che dopo aver identificato l’uomo l’ha denunciato per oltraggio a pubblico ufficiale e rifiuto di fornire indicazioni sulla propria identità.