15 ottobre 2019
Aggiornato 04:00
L'intervento

Stato-Regione, Zilli: «Presto un tavolo di confronto a Palazzo Chigi»

L'assessore assicura che la giunta Fedriga sta lavorando con la massima determinazione per vedere pienamente riconosciuti i diritti derivanti dalla specialità del Fvg
Stato-Regione, Zilli: «Presto un tavolo di confronto a Palazzo Chigi»
Stato-Regione, Zilli: «Presto un tavolo di confronto a Palazzo Chigi» Regione Friuli Venezia Giulia

UDINE - «La rinegoziazione dei patti finanziari con lo Stato è un punto fermo all'ordine del giorno di questa amministrazione regionale: come già reso noto, è infatti in via di definizione un tavolo di confronto a palazzo Chigi al fine di rivedere gli accordi in scadenza nel 2020 e ridiscutere compartecipazioni tributarie e competenze». Lo ribadisce l'assessore alle Finanze e Patrimonio Barbara Zilli, assicurando che «la Giunta Fedriga sta lavorando con la massima determinazione per vedere pienamente riconosciuti i diritti derivanti dalla specialità del Friuli Venezia Giulia».

«Ricordo inoltre - prosegue l'assessore - che, tra i primi risultati messi a segno dalla Giunta Fedriga, vi è stato lo sblocco degli avanzi di bilancio, che ha reso fruibili all'amministrazione regionale e agli enti locali 371 milioni di euro». "Un risultato che, più di qualunque parola, testimonia l'attenzione della Giunta alle esigenze del nostro territorio».