21 aprile 2019
Aggiornato 22:30
Pordenone

Il 6 gennaio torna la corsa dei Babbi Natale e delle Befane

Edizione numero 6 della «marcia di comunità», il cui ricavato sarà destinato per sostenere i progetti scolastici dell’Istituto comprensivo Pordenone Sud
Il 6 gennaio torna la corsa dei Babbi Natale e delle Befane
Il 6 gennaio torna la corsa dei Babbi Natale e delle Befane

PORDENONE - Il 6 gennaio 2019 torna con la sua 6^ edizione la tradizionale «Corsa dei Babbi Natale e delle Befane», la manifestazione podistica non competitiva, a scopo benefico e senza limiti di età che ormai è diventata uno degli appuntamenti più attesi d’inizio anno nel calendario del Natale a Pordenone dell'amministrazione comunale. Due i percorsi – uno da 5 e uno da 10 Km - che si snoderanno lungo le vie della Città sul Noncello e che coinvolgeranno bambini, ragazzi, genitori, nonni e chiunque desideri trascorrere la giornata dell’Epifania correndo, sgambettando o anche solo passeggiando. Previsti due ristori lungo il percorso da 10 Km, uno in quello da 5 Km, e un ristoro finale all’arrivo. Anche quest’anno il ricavato verrà donato all’Istituto comprensivo di Pordenone Sud per sostenerne i progetti didattici. La partenza il 6 gennaio alle 9.30 dalla Loggia del Municipio in corso Vittorio Emanuele II, come anche l’arrivo, le premiazioni alle 11 sempre alla Loggia del Municipio. Iscrizioni aperte tutti i giorni fino al 6 gennaio, la mattina dell'evento dalle 8.30 alle 9.30.

I moduli di iscrizione sono disponibili alla Cartoleria Lisetta a Villanova, al negozio da Morena L'aquilone a Pordenone, oppure contattando il Progetto Genius Loci geniuslociprogetto@gmail.com, o ancora al Palazen, all’edicola Flora di Vallenoncello, al Supermercato bar Maxi e al Bar Rose a San Gregorio. Due le quote d’iscrizione: bambini fino a 14 anni 3 euro, adulti 5 euro. Tutti i partecipanti sono invitati a portare un gadget da Babbo Natale o da Befana.

Organizzano l'iniziativa, col patrocinio del Comune di Pordenone, che si è già guadagnata il titolo di appuntamento 'sportivo' più significativo del comprensorio di Pordenone Sud, un pool di enti ed associazioni unite dallo spirito di condivisione e solidarietà: Palazen Pol Villanova, Protezione Civile Pordenone, Associazione Alpini Ana Centro, Avis Villanova, Pro Loco Pordenone, Fondazione Ragazzi in gioco, Asd Crescere sul tatami, in collaborazione con Libertas provinciale di Pordenone, Coop Alleanza 3.0, supermercato Cari di Carlet, Istituto comprensivo Pordenone Sud, Progetto Genius Loci che al suo interno vede insieme Comune di Pordenone, Aas n.5 Friuli Occidentale e Cooperativa sociale Itaca, e ancora i genitori e insegnanti delle scuole di Pordenone Sud con l'@acido lattico team per coinvolgere il maggior numero di bambini, ragazzi e rispettive famiglie. Chiusura della manifestazione all'arrivo dell'ultimo partecipante, in ogni caso entro le 13, non sarà garantita l'assistenza lungo i percorsi partendo prima dell'orario previsto dall'organizzazione.

Nel corso dell’anno precedente erano stati ben 564 tra Babbi Natale e Befane a partecipare, tra i gruppi più numerosi il primo posto era andato all’Istituto Rosmini con 133 iscritti, a seguire con 127 presenze l’Istituto Negri, e poi pari merito Drusin e Gozzi con 31 iscritti ciascuno. Grazie anche alle donazioni spontanee, erano stati complessivamente 2200 gli Euro devoluti per progetti didattici all’Istituto comprensivo Pordenone Sud.