21 giugno 2019
Aggiornato 00:00
Provincia

Da Pozzo (Confcommercio Udine): «Buon avvio dei saldi»

Prevista una spesa di 325 euro a famiglia, di 141 euro pro capite
Da Pozzo (Confcommercio Udine): «Buon avvio dei saldi»
Da Pozzo (Confcommercio Udine): «Buon avvio dei saldi» Diario di Udine

UDINE - Un avvio positivo, in linea con presenze e acquisti attesi. Giovanni Da Pozzo, presidente provinciale di Confcommercio, commenta con soddisfazione il 'movimento' dei consumatori nel primo fine settimana di saldi invernali: «È naturalmente ancora presto per fare ragionamenti definitivi ma, a sentire gli operatori economici del capoluogo e di tutta la provincia, si è riscontrato un buon afflusso nei negozi e gli incassi sembrano essere in lieve aumento rispetto a quelli di un anno fa».

Ogni famiglia spenderà 325 euro

Con una formula che ha perso l’appeal di un tempo, vista la possibilità di vendite scontate anche in altri momenti dell’anno, c’era comunque molta attesa in questa occasione. Alla vigilia delle vendite di fine stagione, l'Ufficio studi di Confcommercio nazionale ha stimato come queste interesseranno oltre 15 milioni di famiglie muovendo in totale 5,1 miliardi di euro, con una spesa per famiglia di 325 euro e pro capite di 141 euro. «Il dato dei 325 euro è un punto di riferimento anche in provincia – sottolinea Da Pozzo –. Contiamo che quella media possa essere realmente toccata».

Merce di stagione e di qualità

Di certo, conclude il presidente provinciale, il marchio Confcommercio e del gruppo Federmoda sono una garanzia di rispetto delle regole: «I nostri operatori garantiscono merce di stagione e di qualità».