22 marzo 2019
Aggiornato 16:00
Martedì notte

A fuoco un'abitazione di Mereto di Tomba: salvo un 76enne

Sul posto i Vigli del Fuoco del comando di Udine. L'abitazione è stata dichiarata inagibile
A fuoco un'abitazione di Mereto di Tomba: salvo un 76enne
A fuoco un'abitazione di Mereto di Tomba: salvo un 76enne Vigili del fuoco

MERETO DI TOMBA - Due squadre dei Vigli del Fuoco del comando di Udine con un'autopompa-serbatoio, un'autobotte e un'autoscala, sono state impegnate, nella notte tra martedì e mercoledì, per un incendio sviluppatosi in un’abitazione di via Zorutti 3, a Mereto di Tomba.

Il fuoco è partito dal solaio in legno che separa il piano terra dal primo piano ed è stato provocato dal camino di una stufa a legna. Come accade solitamente in questi casi, il condotto fumario, realizzato con una tubazione metallica, nel punto di attraversamento del solaio ha progressivamente riscaldato le strutture il legno (travi e tavolato), provocandone l'innesco. Le fiamme hanno distrutto buona parte del solaio e i componenti di arredo all'interno delle stanze. L'immobile è stato dichiarato inagibile. 

La casa era abitata da un uomo del 1942 che è uscito autonomamente quando si è reso conto di quanto stava accadendo, chiedendo aiuto. I Vigili del Fuoco, nella mattinata del 9 gennaio, sono ancora al lavoro per provvedere allo spegnimento di ogni focolaio e alla messa in sicurezza di eventuali elementi pericolanti.