23 febbraio 2019
Aggiornato 02:30
Artegna

Vende un condizionatore on line, ma il compratore gli «sfila» 3.200 euro

Un 69enne di Artegna è stato truffato da un 36enne camerunese residente a Venezia
Vende un condizionatore on line, ma il compratore gli 'sfila' 3.200 euro
Vende un condizionatore on line, ma il compratore gli 'sfila' 3.200 euro ANSA

ARTEGNA - Un 36enne camerunese residente a Venezia è stato denunciato per truffa dopo aver raggirato e derubato un 69enne di Artegna, che si è rivolto ai carabinieri della stazione di Buja per ottenere giustizia.

L’anziano ha messo in vendita on line il suo condizionatore. Per acquistarlo si è fatto avanti il 36enne, che attraverso la postepay si era detto pronto a versare la cifra pattuita, 3.200 euro. In realtà il 69enne, poco pratico di queste operazioni, anziché far trasferire il denaro nella sua carta, l’ha «girato» al compratore, fidandosi delle sue indicazioni avvenute a uno sportello Atm. 

La scoperta che dal conto mancavano 3.200 euro è stata fatta qualche giorno dopo, quando il 69enne ha deciso di denunciare l’accaduto ai carabinieri.