21 aprile 2019
Aggiornato 22:30
L'annuncio

Guinness World Record: in Fvg si punta al «grissino più lungo del mondo»

L'idea è di Mirko Ricci, che già detiene i record per tiramisù più grande, profiterole più grande e tiramisù più lungo
Guinness World Record: in Fvg si punta al 'grissino più lungo del mondo'
Guinness World Record: in Fvg si punta al 'grissino più lungo del mondo'

UDINE - Nuovo Guinness World Record in arrivo in Friuli Venezia Giulia. Dopo tiramisù e profiterole, ora è il turno del grissino. L’annuncio è di Mirko Ricci, abituato ormai a lasciare a bocca aperta per le idee e le organizzazioni anticonvenzionali in ambito culinario. Suoi infatti suoi gli ultimi tre Guinness World Record realizzati in Fvg in collaborazione con Etica del Gusto e vari supporter locali: il tiramisù più grande del mondo del 2015 con 3015 kg, il profiterole più grande del mondo del 2016 con 150 kg, e infine il tiramisù più lungo del mondo del 2018 con 266,90 metri, realizzato al Tiare Shopping di Villesse, tutti ancora imbattuti, e presenti nelle varie edizioni del libro dei primati.

Si punterà alla valorizzazione del grissino di Resiutta

«L’idea di base è sempre quella di valorizzare ed esaltare i prodotti che la nostra regione ha da offrirci, a livello mondiale - dice Ricci - ed è per questo motivo che si è pensato al grissino più lungo del mondo, che amabilmente si sposa con uno dei prodotti più importanti del Friuli Venezia Giulia, e cioè il prosciutto di San Daniele. Pronta la risposta di aziende che hanno saputo negli anni trasformare i loro prodotti in pietre miliari del nostro territorio infatti i grandi protagonisti saranno il grissino di Resiutta e il San Daniele, che hanno accolto la proposta con grande positività e interesse. Siamo sicuri che anche questa volta riusciremo a far ottenere alla nostra terra un primato mondiale senza precedenti. Ma importante sarà ancora di più la valorizzazione dei nostri prodotti, già apprezzati molto nel mondo».

Location e data, riferisce l’organizzatore, verranno svelati più avanti insieme a tutte le caratteristiche della manifestazione. Non ci resta che aspettare gli sviluppi, certi che anche questa volta assisteremo a qualcosa che potrà lasciare con il fiato sospeso e, soprattutto, con l’acquolina in bocca.