16 luglio 2019
Aggiornato 09:00
Udine

Referendum per chiudere il centro alle auto: raccolte 3.480 firme

Raggiunto l'obiettivo minimo, ora si punta a indire la consultazione in concomitanza con le Europee
Referendum per chiudere il centro alle auto: raccolte 3.480 firme
Referendum per chiudere il centro alle auto: raccolte 3.480 firme Diario di Udine

UDINE - Sono più di 3 mila le firme raccolte dal Comitato Autostoppisti che chiede la chiusura del centro storico alle auto. Per farlo ha intenzione di far indire un referendum per far scegliere i cittadini. Complessivamente le adesioni all'iniziativa sono state 3.480 in poche settimane. 

L'obiettivo è indire il referendum con le Europee

«Un risultato davvero importate - commentano i promotori dell'iniziativa, Veronica Andrea Sauchelli, Ivano Marchiol e Laura Frattasiose - si considera che a tale cifra si è giunti in appena 7 giorni di banchetti effettivi. In tal senso, è opportuno sottolineare che si sarebbe potuta portare avanti la raccolta per dei mesi, raccogliendo presumibilmente decine di migliaia di firme, ma che si è puntato sulla velocità e quindi sull'ottenimento del risultato minimo, affinché, viste le tempistiche previste dalla burocrazia, fosse possibile accorpare il referendum con le elezioni europee, in modo tale da annullare quasi totalmente i costi del referendum stesso»

I prossimi passi 

Le firme hanno già superato il primo 'vaglio' dell'ufficio elettorale che ha verificato la maggiore età dei firmatari e la loro effettiva appartenenza alle liste elettorali di Udine. Ora si attende il responso del comitato preposto alla valutazione del quesito referendario. Non appena arriverà il verdetto, il Comitato incontrerà la stampa per spiegare tutti i prossimi passaggi. Il Comitato ci tiene particolarmente a ringraziare tutta la città di Udine: «Si è dimostrata attiva e sensibile oltre ogni aspettativa».