20 settembre 2019
Aggiornato 03:30
Udine

In auto con il figlio minore: multato dalla Polizia perché si accende una sigaretta

Negli ultimi 7 giorni controllati 735 veicoli da parte della Polizia stradale con 259 accertamenti con etilometro
In auto con il figlio minore: multato dalla Polizia perché si accende una sigaretta
In auto con il figlio minore: multato dalla Polizia perché si accende una sigaretta

UDINE - Prosegue l’attività di prevenzione e repressione della Polizia stradale che nell’ultima settimana ha portato le pattuglie in sevizio sul territorio udinese al controllo di 735 veicoli con 259 accertamenti con etilometro. Tra le infrazioni più curiose, quella di 55 euro affibbiata a un cittadino straniero, che guidava fumando una sigaretta con a bordo il figlioletto minore. Un gesto vietato da una normativa entrata in vigore nel 2003.

Nel complesso sono state 3 le persone trovate positive all’alcoltest, che hanno subìto il ritiro della patente per la successiva sospensione. Le infrazioni elevate sono state 326, con 381 punti decurtati, 7 le patenti di guida ritirate e 7 le carte di circolazione. Inoltre, sono stati prestati 133 soccorsi a utenti in difficoltà e rilevati 9 incidenti stradali, di cui 5 sulla rete autostradale e 4 su quella ordinaria, uno di questi con lesioni.

Grande attenzione anche nei confronti di chi circola senza allacciare la cintura di sicurezza e per chi guida con il telefonino in mano: nel primo caso sono state verbalizzate 31 infrazioni, nel secondo 15. Bloccato anche un mezzo pesante a Latisana che viaggiava con la revisione scaduta.