21 aprile 2019
Aggiornato 08:30
L'intervento

Blasoni: «Se Pozzo vende sono pronto a rilevare l'Udinese»

Una frase butta lì dall'imprenditore friulano a margine della presentazione di Work on time, la prima agenzia per il lavoro «made in Fvg»
Blasoni: «Se Pozzo vende sono pronto a rilevare l'Udinese»
Blasoni: «Se Pozzo vende sono pronto a rilevare l'Udinese» Diario di Udine

UDINE - «Se Pozzo volesse vendere l'Udinese, sarei pronto ad acquistarla». Una frase butta lì a margine della presentazione di Work on time, la prima agenzia per il lavoro «made in Fvg», da Massimo Blasoni. «Non la scrivete, mi raccomando», si è affrettato a dire l'imprenditore friulano, che negli ultimi anni ha fatto crescere in maniera esponenziale il fatturato del suo gruppo, il cui terminale principale è Sereni Orizzonti. Se una decina di anni fa il fatturato annuo dell'azienda si aggirava attorno ai 30 milioni di euro, nel 2019 sarà ampiamente superata quota 200 milioni. Motivo in più per investire una parte degli utili, magari proprio per far crescere la squadra della città. Anche perché l'interesse dell'imprenditore per la società bianconera è apparso concreto. 

E' già stato vicepresidente della Snaidero basket

In passato Blasoni ha già avuto esperienze nello sport, ai tempi della Snaidero Udine (società di basket che militava in serie A), ricoprendo il ruolo di vicepresidente. Da allora ne è passata molta di acqua sotto i ponti e Blasoni, appese al muro le scarpette da politico, sarebbe pronto a fare ritorno nel mondo dello sport, gettandosi nella mischia del calcio di serie A, rilevando una squadra che, se da una parte è in difficoltà di risultati, dall'altra ha un patrimonio come lo stadio Friuli, che la pone ai vertici, in termini di business, a livello nazionale e internazionale. 

Solo fantacalcio? 

Certo, per acquistare ci deve essere la volontà di vendere. Ma piuttosto che cedere la società al magnate della Redbull, facendola diventare austriaca, come vorrebbero le voci in circolazione da qualche anno, sarebbe decisamente meglio vedere l'Udinese passare da mani friulane a mani friulane. Blasoni è pronto anche a questa sfida: vedremo se resterà nell'ambito del 'fantacalcio' o se diventerà realtà.