22 aprile 2019
Aggiornato 04:30
Udine

Apre «Work on Time», la prima Agenzia per il Lavoro con sede legale in Fvg

A spiegare l'iniziativa è il suo promotore, l'imprenditore Massimo Blasoni. Il primo anno l'obiettivo è raggiungere i 30 milioni di fatturato, per toccare quota 80 milioni nei prossimi 3 anni

UDINE - 'Work on Time', la prima Agenzia autorizzata alla somministrazione di lavoro con sede legale in Friuli Venezia-Giulia, apre a Udine e spalanca le sue porte ad aziende e lavoratori. Martedì 22 gennaio 'Work on Time' è stata presentata da Massimo Blasoni, promotore dell'iniziativa nonchè proprietario dell'Agenzia, Sergio Vescovi nel ruolo di ceo di 'Work on Time' e Monica Cirilli, direttrice operativa. Presenti anche la responsabile del brand, Elisabetta Molino, oltre ai responsabili delle varie filiali già pienamente operative sul territorio.

Entro il triennio altre 12 aperture

Le sedi, partendo da via Vittorio Veneto, a Udine, sono già al lavoro in tutto il Nord Italia: si va dalla vicina Pordenone fino a Padova e Treviso, per poi giungere alle sedi di Milano, zona Sesto San Giovanni, e Torino. Entro il primo triennio si prevedono altre 12 aperture, fra cui spiccano Trieste e altri capoluoghi del Veneto, regione nella quale si intravede un ottimo bacino di risorse. Il primo anno l'obiettivo è raggiungere i 30 milioni di fatturato, per toccare quota 80 milioni nei prossimi 3 anni.

L'attività di «Work On time»

'Work On time' è Agenzia per il Lavoro generalista, dunque abilitata alla somministrazione di lavoro, alla ricerca e selezione del personale, all’outsourcing e al supporto necessario in casi di ricollocazione. Nel mercato del lavoro, spesso afflitto da problematiche di occupazione, l’attività di matching fra domanda e offerta rappresenta un ausilio fondamentale per le aziende.
Il mercato del lavoro italiano, secondo il World Economic Forum, è gravato da eccesso di burocrazia, forte tassazione e meccanismi che rendono difficile assumere, licenziare e premiare il merito. La competizione a formare i lavoratori più flessibili e capaci di affrontare le nuove sfide trova una risposta nelle Agenzie per il Lavoro. Formazione costante, selezione dei talenti, opportunità per i giovani, coniugate alla immediatezza e flessibilità della prestazione, sono i punti qualificanti di 'Work on Time', che mette a disposizione delle 90.000 realtà imprenditoriali friulane innanzitutto e, in generale, del sistema delle imprese del Nord Italia un elevatissimo numero di curricula specializzati e soprattutto un management di grande esperienza. Il ceo è Sergio Vescovi, esperienza ventennale nelle human resources di primarie aziende. Intorno a lui, altri professionisti provenienti dal mondo delle Agenzie per il Lavoro: da Monica Cirilli, già responsabile d'area in Etjca, a Fabiana Fortunato, con esperienza in Randstad Italia, fino a Massimo Marianella, responsabile regionale e storica figura in e-work. Un gruppo di elevata professionalità per dare anche al Friuli Venezia Giulia più voce nell’ambito del lavoro somministrato.

Alcuni numeri

In Italia, gli occupati in regime di somministrazione sono aumentati del 24.4% nell’ultimo anno per il quale risultano dati disponibili (2017). Un terzo della crescita totale dei lavoratori in regime di somministrazione è dovuto all’incremento nella sola Lombardia, con un +27.4% annuo, dato l’alto tasso di occupazione regionale. Segue l’Emilia (+27.8%) assieme al Friuli, che si posiziona su percentuali simili con un +25.5%. Nel nostro Paese il numero dei lavoratori interinali in percentuale è inferiore a quello europeo, ciò fa ipotizzare ulteriori margini di crescita. In Italia solo l’1,5% dei lavoratori è occupato tramite Agenzie per il Lavoro: una percentuale nettamente più bassa di quella USA (2,2%) e del Regno Unito, dove si tocca la ragguardevole percentuale del 3,8%.