20 ottobre 2019
Aggiornato 14:00
Udine

Caso Sea Watch: i salesiani di Udine pronti ad accogliere due dei minori a bordo

La comunicazione è arrivata dal presidente di Salesiani per il Sociale ed è stata confermata dal direttore del Bearzi
Caso Sea Watch: i salesiani di Udine pronti ad accogliere due dei minori a bordo
Caso Sea Watch: i salesiani di Udine pronti ad accogliere due dei minori a bordo

UDINE - Potrebbero arrivare a Udine 2 dei 13 minori a bordo della nave Sea Watch, da giorni ancorata al largo di Siracusa. La comunicazione è arrivata dal presidente di Salesiani per il Sociale, don Giovanni D’Andrea, che si è detto disponibile ad accogliere questi ragazzi nelle proprie strutture di Arese, Udine, Gorizia, Albarè, Catania e Foggia.

«Consideriamo che questo sia il gesto più vero e concreto per festeggiare la prossima ricorrenza di Don Bosco, fondatore dei Salesiani, che accolse senza alcune distinzione i giovani poveri della Torino dell’800», assicurano don Giovanni D’Andrea e don Carmine Ciavarella, delegato nazionale per l’Emarginazione e il disagio.

E la conferma è giunta anche dal direttore dell'Istituto Salesiano Bearzi di Udine, don Filippo Gorghetto: «Le porte del nostro centro di accoglienza minori sono già aperte», ha detto, dicendosi felice di poter accogliere due dei ragazzi rimasti al largo delle coste italiana per giorni.