20 febbraio 2019
Aggiornato 11:00
PASIANO DI PORDENONE

Viabilità: entro maggio il via alle opere per la rotatoria a Cecchini

A dare rassicurazioni al sindaco di Pasiano Edi Piccinin è stato l'assessore regionale alle Infrastrutture Graziano Pizzimenti
Viabilità: entro maggio il via alle opere per la rotatoria a Cecchini
Viabilità: entro maggio il via alle opere per la rotatoria a Cecchini Regione Friuli Venezia Giulia

PASIANO DI PORDENONE - Entro il mese di maggio partiranno i lavori per la realizzazione della rotatoria a Cecchini lungo la strada provinciale tra via Garibaldi e via Codopè. A dare rassicurazioni al sindaco di Pasiano Edi Piccinin è stato l'assessore regionale alle Infrastrutture Graziano Pizzimenti nel corso di un incontro svoltosi a Udine con il primo cittadino del comune pordenonese, alla presenza del consigliere regionale Ivo Moras. Il vertice è servito per fare il punto su alcuni interventi che l'amministrazione pasianese ha già da tempo calendarizzato e che sono in attesa di essere sbloccati.

In particolare nell'ambito della viabilità, Pizzimenti ha assicurato il sindaco sul fatto che si sia conclusa la procedura di aggiudicazione di una rotatoria a suo tempo già progettata dalla Provincia di Pordenone, rientrante nel piano della manutenzione straordinaria delle strade allora di competenza dell'ente di largo San Giorgio. Si tratta di lavori il cui ammontare complessivo è di circa 300 mila euro. Sempre in ambito della viabilità locale, Pizzimenti ha illustrato al sindaco l'iter che la Regione sta seguendo per la realizzazione della circonvallazione sud di Pasiano. In particolare è emerso che sta proseguendo la fase di progettazione definitiva ed esecutiva dell'opera attesa dalla comunità locale, necessaria per sgravare il centro abitato della bassa pordenonese dalla presenza di mezzi pesanti. Infine Piccinin ha ricordato l'impegno che il Comune si assumerà per la realizzazione di una pista ciclabile dal centro cittadino verso S. Andrea, per il quale l'amministrazione locale ha a disposizione 400 mila euro.

Su richiesta del consigliere Moras, infine, si è anche parlato dei lavori di cablatura del territorio, intervento che proseguirà assieme alle amministrazioni locali per evitare di lasciare aree scoperte nell'utilizzo di internet veloce. Al termine del vertice Moras ha ringraziato Pizzimenti per la disponibilità che la Regione ha dimostrato nei confronti del comune pordenonese e per le risposte date alla comunità in merito ad alcune opere di rilievo programmate dall'amministrazione locale. Pizzimenti, dal canto suo, ha ricordato come quello attivato con Pasiano rientri nell'ambito degli incontri con i quali la Regione intende essere vicina al territorio, dando risposte alle richieste provenienti dai comuni.