22 agosto 2019
Aggiornato 05:30
Meteo FVG

Maltempo: tanta pioggia e oltre 1 metro di neve oltre i 1.800 metri

Qualche allagamento in Valcanale, acqua alta nel porto di Grado: in azione 75 volontari della Pc
Maltempo: tanta pioggia e oltre 1 metri di neve oltre i 1.800 metri
Maltempo: tanta pioggia e oltre 1 metri di neve oltre i 1.800 metri

UDINE - Nella notte tra venerdì e sabato c’è stato il ‘picco’ dell’ondata di maltempo che nelle ultime ore sta interessando il Friuli Venezia Giulia. Ecco il resoconto della Protezione Civile Fvg:  «Le correnti molto umide sciroccali hanno continuato a interessare la regione con raffiche fra 50 e 70 km/h sulla costa, mentre sulle Prealpi in quota le raffiche sono arrivate fino a 120 km/h. I cumulati di pioggia in 24 ore indicano valori elevati sulla fascia prealpina, fino a 260 mm circa sulle Prealpi Carniche e fino a 338 mm circa sulle Prealpi Giulie, sulla fascia alpina più interna fra 80 e 150 mm, sulla media ed alta pianura sono caduti fra 50 e 120 mm, su bassa pianura e costa cumulati intorno a 20 mm circa. In quota, a 1.800 m, c'è stato un apporto di circa 1 m di neve fresca».

L’evoluzione

Come riferisce la Protezione Cicile, in mattinata le correnti umide sciroccali andranno attenuandosi, lasciando il posto in quota a correnti in prevalenza sud-occidentali ancora piuttosto umide, più attive sulla fascia orientale della regione. Verso sera, con l'approfondimento di un minimo depressionario sul Mar Ligure, affluiranno in quota nuovamente correnti da sudest, da nord-est invece nei bassi strati. Nelle prossime 24 ore sono attesi cumulati di precipitazione fra 50 e 100 mm circa su Alpi e Prealpi Giulie, fra 30 e 60 mm circa su Alpi e Prealpi Carniche, con quota neve in progressivo calo, mediamente fra 1.200 e 1.400 metri circa nelle ore centrali della giornata, fra 900 e 1.200 metri in serata, in ulteriore abbassamento sul Tarvisiano, probabilmente fino a fondovalle nella prossima notte. Il vento inizialmente ancora da sostenuto a forte da sud-est, sarà poi in progressiva attenuazione nelle ore centrali, ma in serata sulla costa probabilmente soffierà Bora sostenuta, con raffiche intorno a 70 km orari circa.

Effetti al suolo

Nella serata di venerdì e durante la notte si sono verificati alcuni allagamenti in Valcanale e nella pedemontana. Alle 2 di notte il fiume Tagliamento a Venzone ha superato il livello di guardia. E’ stato attivato il Servizio di Piena. Sulla zona costiera si è registrato un picco di alta marea alle ore 7:40 a Grado con acqua alta nella zona del porto. Da inizio evento sono stati attivati per interventi e in monitoraggio del territorio circa 75 volontari con 25 mezzi.

Nelle ultime 24 ore nelle località in quota si sono registrati i seguenti apporti nevosi:

  • Livinal Lunc (Sella Nevea) 80 cm
  • Cason di Lanza (Paularo) 30 cm
  • Malga Chiampiuz (Forni di Sotto) 54 cm
  • Varmost Monte Simone (Forni di Sopra) 53 cm
  • Malga Pieltinis (Sauris) 62 cm
  • Baldass (Claut) 50 cm
  • Forcella Savalons (Cimolais) 72 cm