24 aprile 2019
Aggiornato 22:30
Il dramma famigliare

Francia, emigrante friulana sgozzata dal figlio

La vittima è una 76enne Di Carpacco di Dignano, Celeste Assunta Pirona, emigrata nel Paese Transalpino a metà degli anni ’60
Francia, emigrante friulana sgozzata dal figlio
Francia, emigrante friulana sgozzata dal figlio

DIGNANO - Sgozzata dal figlio mentre lava i piatti. E’ successo in Francia lo scorso 22 gennaio e la vittima è una 76enne Di Carpacco di Dignano, Celeste Assunta Pirona, emigrata nel Paese Transalpino a metà degli anni ’60. Nella giornata di martedì 5 febbraio la salma arriverà in Friuli, nella sua terra d’origine, per la tumulazione nella tomba di famiglia. A portare alla luce la storia è stato il Messaggero Veneto.

Difficoltà sul lavoro

Come riportano i media francesi, la donna è stata uccisa dal figlio 47enne, Ivano Pirona, nella casa di Moulin a Berthecourt, nel dipartimento dell'Oise. Le sue sorelle vivono ancora a Carpacco e toccherà proprio a loro rivolgere l’ultimo saluto alla vittima di questa tragedia famigliare. A quanto pare Ivano stava passando un periodo difficile a causa di difficoltà sul lavoro. Nulla però che potesse far immaginare un epilogo tanto cruento. Ora si trova agli arresti nell’ospedale psichiatrico di Clermont.