25 marzo 2019
Aggiornato 19:30
Udine

Tenta di rubare un'auto in sosta: scoperto e arrestato

Martedì, dopo la convalida dell’arresto, l’uomo è stato condannato a 3 mesi di reclusione con sospensione condizionale della pena,
Tenta di rubare un'auto in sosta: scoperto e arrestato
Tenta di rubare un'auto in sosta: scoperto e arrestato Polizia di Stato

UDINE - E' stato colto in flagrante mentre tentava di aprire la portiera di un'auto in sosta. Per questo un un cittadino bulgaro è stato arrestato dalla Polizia in servizio presso la Questura di Udine con l'accusa di tentato furto aggravato di autovetture in sosta in una pubblica via cittadina. Il fatto è accaduto domenica 3 febbraio. 

Il sospetto ha tentato di fuggire

A dare l'allarme è stato un residente: accortosi che l'uomo stava armeggiando con qualcosa accanto alla portiera anteriore sinistra di un’autovettura parcheggiata in strada, ha dato l’allarme, telefonando al Numero unico emergenza (Nue), che ha subito attivato le Volanti udinesi. Il sospettato, accortosi del primo, ha tentato di fuggire e di forzare un’altra auto parcheggiata in altra via limitrofa; lo stesso è stato poi bloccato dal cittadino con l’ausilio degli agenti, giunti nel frattempo sul posto.

Arrestato un 43enne bulgaro senza fissa dimora

Appurato che la serratura della prima auto era stata effettivamente forzata e resa inutilizzabile, nonché il secondo tentativo di furto, i poliziotti hanno arrestato il malvivente, un 43enne bulgaro senza fissa dimora. Martedì, dopo la convalida dell’arresto, l’uomo è stato condannato a 3 mesi di reclusione con sospensione condizionale della pena, nonché munito di allontanamento dal territorio nazionale e di foglio di via obbligatorio con divieto di ritorno nel comune udinese.