19 settembre 2019
Aggiornato 00:30
Doppio evento

Fvg in mostra alla Bit di Milano e a Cucinare di Pordenone

Entra nel vivo il calendario di fiere ed eventi per la promozione turistica del Friuli Venezia Giulia
Fvg in mostra alla Bit di Milano e a Cucinare di Pordenone
Fvg in mostra alla Bit di Milano e a Cucinare di Pordenone Ufficio Stampa

PORDENONE – Prende il via questo week-end con la partecipazione alla Bit di Milano e alla fiera Cucinare di Pordenone, e continuerà fino a marzo, un intenso calendario di appuntamenti che vedrà il Friuli Venezia Giulia presente alle manifestazioni fieristiche più importanti a livello europeo e ad alcuni eventi enogastronomici dedicati ai food lover per promuovere l’offerta turistica regionale.

Il programma di Milano 

La Bit di Milano, in programma da domenica 10 a martedì 12 febbraio, ospiterà uno spazio espositivo allestito e coordinato da PromoTurismo Fvg: confermata laformula business-to-business intrapresa negli ultimi anni con l’aggiunta per questa edizione di un programma di incontri volti a promuovere alcuni dei brand turistici del Friuli Venezia Giulia. La Borsa Internazionale del Turismo darà la possibilità agli operatori regionali presenti allo stand del Friuli Venezia Giulia (17 tra consorzi turistici, agenzie di incoming e strutture ricettive) di promuoversi a giornalisti di settore e di illustrare e vendere i propri prodotti turistici a tour operator e buyer provenienti da ogni parte del mondo. Quest’anno lo stand regionale sarà animato anche da incontri volti a presentare al pubblico e agli operatori alcuni dei top brand turistici su cui il Friuli Venezia Giulia punta nella strategia di sviluppo della destinazione. L’enogastronomia farà da trait d’union al calendario di appuntamenti, con focus specifici su prodotti tipici ambasciatori del territorio e sulla Strada del Vino e Sapori del Fvg, ma si parlerà anche di grandi eventi catalizzatori di turisti, come la Barcolana e il Campionato Mondiale di Deltaplano, di prodotti turistici di punta come quello della montagna nonché, infine, dell’evoluzione del turismo della memoria legato allaGrande Guerra post Centenario. Moderatore degli incontri sarà il giornalista Andro Merkù, conduttore dei migliori scherzi del noto programma La Zanzara su Radio24, che interagirà con alcuni portavoce della regione come l’atleta plurimedagliata Margherita Granbassi e lo chef stellato Emanuele Scarello.

L'evento di Pordenone 

In contemporanea alla Bit, dal 9 all’11 febbraio la Regione Friuli Venezia Giulia promuoverà l’offerta enogastronomica regionale alla fiera Cucinare di Pordenonecon uno stand realizzato in collaborazione con PromoTurismo Fvg. L’evento inaugura ufficialmente l’inizio delle attività dell’ente nella promozione congiunta del settore agroalimentare con quello turistico, avviate già grazie alla Strada del Vino e dei Sapori e ora rafforzate da un calendario di attività focalizzate sulla valorizzazione delle eccellenze enogastronomiche.
Protagoniste saranno le Pro Loco regionali che inviteranno i visitatori a realizzare i piatti della tradizione durante degli showcooking nei quali saranno utilizzati come materie prime i migliori prodotti locali certificati del Friuli Venezia Giulia.  Sabato 9 febbraio alle 10 il Consorzio del formaggio Montasio presenterà il prodotto, la Pro Loco di Pasian di Prato proporrà alle 12 gli gnocchi di patate alle erbe spontanee mentre alle 13.30 il frico alle erbe spontanee e alle 15 le crocchette di carne alle erbe spontanee. Alle 16.30 si replica con gli gnocchi e alle 18 con il frico. Domenica 10 febbraio si riparte con la Pro Loco Cordenons: alle 10.30 confettura di pancetta e alle 12 insalata di asparagi, trota, yogurt e mele per concludere alle 13.30 con rollè alle due trote con asparagi e zafferano. Alle 15 toccherà alla Pro Spilimbergo con Gust’Asìno, una mousse di formaggio Asìno, mascarpone e croccante di polenta. Alle 16.30 gnocchi di polenta e formaggio Asìno e alle 18 Friulburgher, panino con medaglione di salsiccia, formaggio Montasio e verdure. Lunedì 11 febbraio gran finale: alle 10.30 e 12 si parte con la Pro Porcia, prima con carpaccio di trota salmonata con avocado e biscotti al formaggio e poi con arrotolato alle erbe di trota salmonata e indivia belga al miele. Alle 13.30 e 15 la Pro Loco Venzone proporrà la crespella verde con erbe spontanee ripiena di zucca con salsa di formaggio Montasio e briciole di speck di Sauris. Alle 16.30 e 18 infine la Pro Loco Turriaco proporrà il suo Brodetto di pesce.