26 aprile 2019
Aggiornato 02:30
Udine

Tenta di violentare una donna in un'ex caserma: arrestato afghano 20enne

La scoperta è stata fatta dalla Polizia del Reparto prevenzione crimine di Padova. La 40enne ha raccontato di essere stata attirata nell'ex caserma con l'inganno
Tenta di violentare una donna in un'ex caserma: arrestato afghano 20enne
Tenta di violentare una donna in un'ex caserma: arrestato afghano 20enne Diario di Udine

UDINE - Un afghano di 20 anni è stato arrestato dalla Polizia del Reparto prevenzione crimine di Padova dopo aver tentato di stuprare una donna italiana di 40 anni. Il fatto si è verificato nel pomeriggio di mercoledì 13 febbraio nell'ex caserma Piave di Udine. 

Gli agenti attirati dalle grida della donna

Gli agenti della Polizia di Stato stavano effettuando un controllo su un altro cittadino afghano di 23 anni, che tentata di far perdere le proprie tracce. Una volta all'interno dell'ex struttura militare, hanno avvertito le grida d'aiuto della donna. Una volta raggiunta l'hanno trovata stesa a terra con il 20enne che tentava di abusare di lei. 

Il 20enne è finito in manette

Sul posto è intervenuto anche il personale del 118. La donna ha denunciato il suo aggressore, che è stato arrestato. La 40enne ha raccontato di essere stata attirata nell'ex caserma con l'inganno.