19 giugno 2021
Aggiornato 10:30
Udine

Accoltellamento in Borgo Stazione: arrestato l'aggressore

Si tratta di un cittadino algerino di 24 anni, che giovedì ha colpito un 34enne marocchino alle spalle

UDINE - È stato arrestato dalla Polizia e si trova in carcere con l'accusa di tentato omicidio il cittadino algerino, di 24 anni, che giovedì pomeriggio ha aggredito un cittadino marocchino, di 34 anni, all'ingresso della stazione delle corriere a Udine, ferendolo con più coltellate.

I fatti

Secondo quanto ricostruito dalla Polizia, il giovane ha aggredito improvvisamente l'uomo alle spalle, colpendolo con un primo fendente a una coscia. La vittima ha provato a difendersi, ne è nata una colluttazione al termine della quale quest'ultima ha riportato ferite da difesa sulle braccia. I due sono finiti contro la vetrina di un negozio frantumandola, prima che i poliziotti delle Volanti, che si trovavano sul lato opposto dell'autostazione per un altro intervento, riuscissero a bloccare e disarmare l'aggressore.

Da accertare le ragioni dell'aggressione

Nei confronti dell'algerino era già stato emesso un ordine di espulsione del Questore. La vittima è stata dimessa dall'ospedale con una prognosi di 10 giorni. Ancora da accertare le ragioni dell'aggressione.