24 aprile 2019
Aggiornato 10:30
Udine

E' ai domiciliari ma chiede di andare in carcere per i dissidi in famiglia

E’ la richiesta che si sono visti fare i carabinieri della stazione di Udine Est da una donna di 27 anni, che è stata denunciata per evasione
E' ai domiciliari ma chiede di andare in carcere per i dissidi in famiglia
E' ai domiciliari ma chiede di andare in carcere per i dissidi in famiglia Carabinieri

UDINE - Meglio andare in carcere che continuare a condividere gli spazi della sua casa con i famigliari. E’ la richiesta che si sono visti fare i carabinieri della stazione di Udine Est da una donna che si è presentata in caserma lamentandosi per la conflittualità continua con i parenti.

La donna, 27 anni, è sottoposta alla misura cautelare degli arresti domiciliari, ha chiesto di cambiare alloggio o addirittura di essere portata in carcere per non dover condividere gli spazi con i famigliari.

I carabinieri, in attesa che l’autorità giudiziaria si esprima in merito, hanno riaccompagnato la donna a casa, denunciandola per il reato di evasione, avendo lasciato il proprio domicilio senza autorizzazione.