3 luglio 2020
Aggiornato 12:30
L'operazione

Infiltrazioni della camorra nel nordest: 50 arresti

Sequestrati anche beni per 10 milioni. In azione 300 uomini della Guardia di Finanza e della Polizia di Stato
Infiltrazioni della camorra nel nordest: 50 arresti
Infiltrazioni della camorra nel nordest: 50 arresti

UDINE - Colpo alla camorra infiltrata tra Veneto e Friuli Venezia Giulia. La Guardia di Finanza di Trieste e la Polizia, coordinate dalla Dda di Venezia, stanno eseguendo 50 misure cautelari e 11 provvedimenti di obbligo di dimora e di altro tipo. Sequestrati anche beni per 10 milioni. Gli arresti sono scattati a Venezia, Casal di Principe, in provincia di Caserta, e in altre località del nordest, Friuli Venezia Giulia compreso.

I destinatari del provvedimento sono accusati, a vario titolo, di associazione a delinquere di stampo mafioso e altri gravi reati. L’operazione, denominata «At Last», vede la partecipazione di oltre 300 uomini anche del Servizio centrale investigazione criminalità organizzata della Guardia di finanza di Roma e del Servizio centrale operativo della Polizia di Stato.