8 dicembre 2019
Aggiornato 01:00
Il messaggio

Manuel Bortuzzo lascia il San Camillo: «Adesso inizia l'allenamento»

Il giovane nuotatore ferito a Roma lo scorso 3 febbraio ha iniziato la riabilitazione

PORDENONE - «Darò tutto quello che ho per tornare il prima possibile, perché qui ci voglio rimanere poco». Queste le parole di Manuel Bortuzzo, il 19enne triestino ma a lungo residente a Sesto al Reghena ferito da un colpo di pistola alcune settimane fa alla periferia sud di Roma, in un video pubblicato sui social subito dopo aver lasciato il San Camillo di Roma, dove è stato ricoverato in terapia intensiva dal 3 febbraio scorso.

Il ringraziamento di Manuel

«Adesso inizia l'allenamento», dice nel video registrato alla clinica Santa Lucia, sempre a Roma, dove inizierà la riabilitazione. «Sto bene e volevo ringraziare quelle persone fantastiche che lavorano all'ospedale San Camillo che mi hanno dato una mano non solo dal punto di vista fisico ma anche morale, e tutto lo staff della Federazione»