19 luglio 2019
Aggiornato 12:30
Friuli

Doppia truffa da 4 mila euro: nei guai 3 persone

Intervento dei carabinieri di Remanzacco e Tolmezzo. Uno dei casi è una ricarica di Postepay
Doppia truffa da 4 mila euro: nei guai 3 persone
Doppia truffa da 4 mila euro: nei guai 3 persone Carabinieri

UDINE - Tre persone sono finite nei guai per una doppia truffa messa in atto nella provincia friulana, che nel complesso ha fruttato quasi 4 mila euro.

Nel primo caso, le indagini sono partite dopo una denuncia presentata ai carabinieri della stazione di Remanzacco. Due uomini, un 45enne veneto e un 52enne romeno residente in Emilia, con l’inganno, rispondendo all’annuncio di vendita on line di un mobile, con uno stratagemma sono riusciti a farsi accreditare sulla Postepay la somma di 3.600 anziché versarla. E non è la prima volta che capita un episodio del genere in Friuli. Dopo la querela, i carabinieri hanno avviato l’indagine individuando i due e denunciandoli per truffa in concorso.

Il secondo episodio ha riguardato i militari dell’Arma di Tolmezzo, che hanno denunciato per truffa un 32enne della provincia campana. La donna, titolare di un’agenzia di scommesse della provincia napoletana, con artifizi e raggiri era riuscita a farsi accreditare 308 euro.