23 aprile 2021
Aggiornato 02:00
Codroipo

Insulti e botte alla moglie: denuciato 62enne friulano

L'uomo è accusato di maltrattamenti contro familiari e conviventi

CODROIPO - I carabinieri della stazione di Codroipo hanno deferito in stato di libertà per l’ipotesi di reato di maltrattamenti contro familiari e conviventi un 62enne friulano. 

L’uomo, stando alla ricostruzione fatta dai militari dell’Arma, avrebbe tenuto una condotta vessatoria nei confronti della moglie, con continue ingiurie e percosse. Un tormento durato per anni, che solo ora la donna, di origini polacche, ha trovato la forza di denunciare.

Una storia di maltrattamenti iniziata come una favola, con la donna arrivata in Italia per lavorare come badante, che si era innamorata di un uomo rivelatosi ben presto violento e poco affettuoso.