13 novembre 2019
Aggiornato 16:00
Sociale

Al via un ciclo di incontri sul Reddito di cittadinanza

L'annuncio è del deputato Cinque Stelle, Luca Sut: «Nessuno deve rimanere indietro»

PORDENONE - Il 2 marzo a Pordenone e il 9 a Porcia: queste le prime due date del ciclo di incontri organizzato dal MoVimento 5 Stelle in tema di reddito, pensione di cittadinanza e Quota 100. Cornice dell’evento pubblico del primo sabato di marzo, l’Infopoint pentastellato di via Beato Odorico 12 che, alle 6 del pomeriggio, aprirà le porte all’illustrazione delle nuove misure finanziate dalla Legge di Bilancio 2019.

Al banco dei relatori siederanno il portavoce M5S a Montecitorio Luca Sut e il collega in Regione Fvg, Mauro Capozzella, pronti a introdurre i pordenonesi verso funzioni, scopi e condizioni dei provvedimenti varati di recente dall’Esecutivo.
«Ci teniamo a informare i cittadini sulla rivoluzione delle politiche pensionistiche e del lavoro, in procinto di partire in Italia - ha dichiarato il deputato M5S Sut, sottolineando «la necessità di fare chiarezza nel mare di disinformazione che lambisce queste misure di sostegno e avviamento al lavoro. Vogliamo che tutti gli aventi diritto nel territorio - prosegue - vengano a conoscenza dell’iter da seguire per accedere al reddito e alla pensione di cittadinanza, con un’attenzione particolare verso gli obblighi da rispettare in quello che si configura come un vero e proprio patto tra Stato e cittadino».

In ultimo, il deputato pordenonese traccia una prima roadmap organizzativa in vista di future, analoghe iniziative nella regione. «La notizia deve girare e tutti devono sapere come muoversi nelle procedure di accesso alle misure. A tal fine, gli interessati a promuovere incontri nel proprio Comune, possono inviare un messaggio di testo al 392/8528944. A stretto giro, un mio collaboratore ricontatterà i richiedenti, in modo da fissare quante più date possibili. Nessuno - conclude - dovrà rimanere indietro e dove il web non arriva, il MoVimento 5 Stelle va di persona»