25 giugno 2019
Aggiornato 00:30
Cividale del Friuli

Maxi rissa al Civiform: a fronteggiarsi un’ottantina di minori

E’ accaduto domenica pomeriggio. Quattro ragazzi sono rimasti feriti. Sul posto 118 e Polizia
Maxi rissa al Civiform: a fronteggiarsi sono stati una cinquantina di minori
Maxi rissa al Civiform: a fronteggiarsi sono stati una cinquantina di minori Polizia di Stato

CIVIDALE DEL FRIULI - Maxi rissa al Civiform di Cividale. E’ accaduto domenica pomeriggio, quando un’ottantina di ragazzi si è affrontata a viso aperto. La lite sarebbe scoppiata all’esterno della struttura che dà accoglienza a un centinaio di minori stranieri, nei pressi dei campetti di gioco. 

A fronteggiarsi due distinti gruppi etnici: da una parte i balcanici (albanesi e kosovari), dall’altra i pakistani, che se le sono date di santa ragione anche con l’utilizzo di spranghe e bastoni. I ragazzi coinvolti hanno un'età compresa tra i 14 e i 17 anni. 

Sul posto sono intervenute tre pattuglie della Polizia del Commissariato di Cividale e quattro ambulanze. A restare feriti nella lite sono stati 4 ragazzi, medicati e portati in ospedale per accertamenti. La Polizia avrebbe identificato e denunciato 25 giovani.