16 settembre 2019
Aggiornato 15:00
La decisione della giunta

Sarà realizzata la pista ciclo-pedonale in via Laipacco

Poco meno di un chilometro per un costo di 470 mila euro (70 mila euro dei quali solo per gli espropri)
L'area dove sorgerà la pista ciclabile
L'area dove sorgerà la pista ciclabile Diario di Udine

UDINE – L’attesa è durata decenni ma finalmente la pista ciclo-pedonale di via Laipacco sta per diventare realtà. La giunta comunale, nella seduta di lunedì 25 febbraio, ha dato il via libera al progetto definitivo dell’opera e alla relativa variante urbanistica, che sancisce l’esproprio di una quarantina di aree private dove passerà il tracciato. Poco meno di un chilometro per un costo di 470 mila euro (70 mila euro dei quali solo per gli espropri).

Cantiere aperto in autunno

Il vicesindaco Loris Michelini spera di poter dare il via al cantiere per l’autunno. Ci vorrà ancora qualche mese perché la variante urbanistica necessaria per trasformare le aree espropriare in suolo pubblico passi in Consiglio Comunale e abbia il via libera dalla Regione.

I dettagli del tracciato 

La pista sorgerà sulla parte sinistra della carreggiata procedendo verso Laipacco, dalla rotonda con via Buttrio fino al civico 125, all’altezza della palestra. Sarà illuminata sfruttando i pali sulla parte opposta della strada, che saranno potenziati. Una scelta fatta per evitare di posizionare lampioni sul tracciato, mettendo a rischio l’incolumità dei ciclisti.

Sarà realizzata la pista ciclo-pedonale in via Laipacco

Sarà realizzata la pista ciclo-pedonale in via Laipacco (© Diario)