20 aprile 2019
Aggiornato 19:00
Il caso

Bloccato in Thailandia per un'infezione: parte la raccolta fondi per rimpatriarlo

Si tratta di Diego Iacuzzi, 53 anni, originario di Torreano di Cividale. Della vicenda è stata informata anche l’Ambasciata

TORREANO DI CIVIDALE - E’ ricoverato nel reparto di terapia intensiva dell’ospedale di Bangkok. Diego Iacuzzi, 53 anni, originario di Torreano di Cividale, è stato curato male e così, a causa di un’infezione trascurata, ha rischiato la vita. Per un suo trasferimento in Italia, però, ci vuole molto denaro, tra i 60 e i 100 mila euro, e la famiglia lancia un appello sui social network.

Il fratello è volato in Thailandia 

Iacuzzi si trova in un ospedale di Ban Ao Nang, nel sud della Thailandia. Se le sue condizioni non dovessero migliorare, per organizzare un rientro in Italia, servirebbero somme ingenti, di cui attualmente la famiglia non dispone. Della vicenda è stata informata anche l’Ambasciata che si sta adoperando per fornire tutto il supporto possibile a Diego Iacuzzi, raggiunto nel frattempo da famigliari più stretti, e in particolar modo dal fratello Gianni, allenatore della Primavera del Tavagnacco (calcio femminile).

Ecco come donare 

Iacuzzi avrebbe dovuto rientrare in Italia giovedì scorso, però poco prima della partenza ha manifestato i primi sintomi. La famiglia si sta organizzando per una raccolta fondi.