18 aprile 2019
Aggiornato 19:00
Il fatto

Arrestata a Udine una donna rom con 21 alias e 34 condanne

La perquisizione personale operata nei confronti dei due soggetti ha permesso di rinvenire vari arnesi da scasso, un orologio Rolex e vari monili in oro, per un valore complessivo di 10 mila euro
Arrestata a Udine una donna rom con 21 alias e 34 condanne
Arrestata a Udine una donna rom con 21 alias e 34 condanne Carabinieri

UDINE - I carabinieri del Nucleo Radiomobile hanno rintracciato una 31enne e il cugino minore, entrambi di etnia rom, responsabili di un furto in un’abitazione di Udine e di un tentato colpo nella zona del Teatro Giovanni da Udine. La perquisizione personale operata nei confronti dei due soggetti ha permesso di rinvenire vari arnesi da scasso, un orologio Rolex e vari monili in oro, per un valore complessivo di 10 mila euro.

Una donna con 21 alias

Dagli accertamenti effettuati dai militari dell’Arma, è stato possibile scoprire che la 31enne era destinataria di un ordine di carcerazione per cumulo di pene emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale dei minorenni di Trieste, con una pena di 10 anni, 2 mesi e 26 giorni per 16 condanne passate in giudicato. Non solo, la donna, in passato, ha utilizzato 21 identità diverse, e proprio per questo, sui di lei pende un altro ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Verbania con una pena di 11 anni, 7 mesi e 26 giorni per 18 condanne passate in giudicato per altrettanti furti in abitazione commessi dal 2005 al 2010.

Portata a Trieste 

La donna è stata arrestata e portata nel carcere di Trieste. Il minore, denunciato in stato di libertà per furto in abitazione aggravato e ricettazione, è stato affidato a una struttura assistenziale.