23 aprile 2019
Aggiornato 12:31
Udine

Fondo affitti e bonus energia: 5 nuovi assunti per velocizzare le pratiche

Nel 2018 le domande arrivate in Comune per ottenere i due contributi sono state più di 4 mila

UDINE - Il Comune di Udine assume 5 persone a tempo determinato per velocizzare le pratiche per l'erogazione del bonus energia e per l'abbattimento del costo degli affitti. La decisione è stata comunicata nella consueta conferenza stampa post giunta dall'assessore Giovanni Barillari, che ha anticipato l'intenzione di «pescare» dalle graduatorie regionali per l'impiego di cinque interinali per un periodo di 4 mesi.

Nel 2018 le persone che si sono rivolte al Comune per ottenere un contributo per abbattere i costi degli affitti sono state 1.500, quelle che hanno richiesto il bonus energia 2.700. Utilizzando i fondi regionali messi a disposizione, l'amministrazione ha distribuito 1,1 milioni di euro per la prima misura, 600 mila euro circa per la seconda. 

«Per potenziare l'organico in dotazione ai Servizi sociali - chiarisce l'assessore Barillari - abbiamo stanziato 50 mila euro per l'assunzione a tempo determinato (4 mesi) di 5 persone che avranno il compito di velocizzare l'erogazione dei contributi».