23 maggio 2019
Aggiornato 09:30
Martignacco

Furto e inosservanza del decreto di espulsione: denunciati due albanesi

Il primo è ritenuto responsabile del furto di 5 capi di abbigliamento al Città Fiera. Il secondo era stato già espulso dal Questore di Udine
Furto e inosservanza del decreto di espulsione: denunciati due albanesi
Furto e inosservanza del decreto di espulsione: denunciati due albanesi Carabinieri

MARTIGNACCO - Due giovani albanesi sono stati denunciati dai carabinieri della stazione di Martignacco per furto aggravato e per inosservanza del decreto di espulsione.

Il primo dei due, 18enne domiciliato in provincia di Venezia, è ritenuto responsabile del furto di 5 capi di abbigliamento sportivo del valore complessivo di 257 euro commesso lo scorso 5 marzo da un negozio di abbigliamento sportivo del Centro Commerciale Città Fiera. I militari dell’Arma sono riusciti a recuperare parte della refurtiva restituendola al punto vendita.  

Nel corso degli accertamenti eseguiti dai carabinieri, è ‘spuntato’ un altro giovane albanese di 20 anni, pregiudicato, residente in provincia di Udine ma di fatto senza fissa dimora. Sul ragazzo pendeva un decreto di espulsione dal territorio nazionale emesso dalla Questura di Udine nel decorso mese di febbraio. Per questo è stato denunciato all’autorità giudiziaria.