18 luglio 2019
Aggiornato 11:30
Politica

Patto Fitto-Meloni per le Europee: in Fvg la candidata sarà Giulia Manzan

A Roma il fondatore di Direzione Italia ha incontrato Tondo e la segretaria di Ar
Patto Fitto-Meloni per le Europee: in Fvg la candidata sarà Giulia Manzan
Patto Fitto-Meloni per le Europee: in Fvg la candidata sarà Giulia Manzan Ufficio Stampa

UDINE – Giulia Manzan, coordinatrice regionale di Autonomia Responsabile, sarà candidata alle elezioni Europee del prossimo 26 maggio. L’investitura ufficiale è arrivata a Roma in seguito a un incontro tra il fondatore di Direzione Italia, Raffaele Fitto, il presidente di Ar nonché parlamentare, Renzo Tondo, e la stessa Manzan. «Saremo protagonisti della corsa alle Europee – ha chiarito Tondo – condividendo un percorso comune di rilancio del centrodestra con una candidatura nella liste di Fratelli d’Italia. Un primo passo per costruire una compagine in grado di tornare alla guida del Paese, che punta a diventare interlocutore autorevole anche in Europa. Giulia Manzan – ha aggiunto – si presenterà portando avanti i temi da sempre cari ad Ar, tra i quali rientra la specialità del Friuli Venezia Giulia e l’apertura di questo territorio verso gli altri Paesi europei».

Di «progetto politico ampio» ha parlato Fitto, riferendosi alla scelta di Manzan come candidata alle Europee. «A settembre Giorgia Meloni ha lanciato un nuovo soggetto politico conservatore e sovranista per un ripensamento del centrodestra, che ci ha visti, come Direzione Italia, tra i primi ad aderire. Un percorso comune che ha portato, nelle ultime settimane, all’adesione in Europa di FdI al gruppo Ecr (Conservatori e Riformisti)». Nel Nordest, quindi, Fratelli d’Italia, oltre all’uscente Remo Sernagiotto, è pronto a lanciare Giulia Manzan: «Vogliamo dare il nostro contributo che far sì che questo nostro modello di centrodestra possa rilanciarsi in Europa», ha chiuso Fitto.

Contenta che la scelta sia caduta su di lei, Giulia Manzan, che martedì prossimo, sempre a Roma, incontrerà anche Giorgia Meloni, per suggellare questo patto in vista delle elezioni Europee.