26 giugno 2019
Aggiornato 06:30
Udine

Parte l'iniziativa 'La Tua Acqua' per sensibilizzare i cittadini verso la risorsa idrica

Uno speciale laboratorio con i ragazzi fino ai 10 anni andrà in scena il 22 marzo dalle 15 alle 18.30, sotto la Loggia del Lionello, in collaborazione con Coop,per spiegare il viaggio dell'acqua dall'origine al consumatore
Parte l'iniziativa 'La Tua Acqua' allo scopo di sensibilizzare i cittadini verso la risorsa idrica
Parte l'iniziativa 'La Tua Acqua' allo scopo di sensibilizzare i cittadini verso la risorsa idrica Adobe Stock

UDINE - Cafc scende in pista assieme ai gestori idrici del territorio regionale AcegasApsAmga e Irisacqua per promuovere congiuntamente la campagna informativa pubblica 'La Tua Acqua' in collaborazione con Coop Alleanza 3.0. L'obiettivo di questa vasta campagna che durerà un anno, ed è stata lanciata in concomitanza con la giornata mondiale dell'acqua, è quello di sensibilizzare sempre di più i cittadini verso la risorsa idrica e di diffondere la qualità certificata dell’acqua di rete distribuita dai tre gestori nei diversi territori di riferimento.

L'iniziativa

Nei punti vendita Coop sarà possibile prendere parte a laboratori educativi per i ragazzi e leggere i parametri dell'acqua di rubinetto, controllata, sicura, buona e di qualità come attestano le analisi chimico-fisiche e batteriologiche condotte quotidianamente. Uno speciale laboratorio con i ragazzi fino ai 10 anni andrà in scena a Udine il 22 marzo dalle 15 alle 18.30, sotto la Loggia del Lionello, in collaborazione con Coop, per spiegare il viaggio dell'acqua dall'origine al consumatore, contemporaneamente si terranno i laboratori all’Ipercoop Tiare di Villesse di Gorizia e all’Ipercoop Torri d’Europa di Trieste. «Questa campagna – dichiara il presidente Cafc Salvatore Benigno – rafforza la proficua logica di collaborazione e condivisione fra tutti i gestori del servizio idrico integrato. Vogliamo trasmettere un messaggio chiaro: l'acqua di rubinetto è la scelta quotidiana migliore. Per la salute e per l'ambiente. L'acqua di rubinetto è controllata, salubre, ricca di minerali essenziali per il benessere umano. Migliaia di controlli e monitoraggi quotidiani su milioni di chilometri di rete idrica consentono di aprire il rubinetto di casa e riempire i nostri bicchieri in tutta sicurezza, non a caso abbiamo avviato, d'intesa con tutti i gestori, il Piano Sicurezza Acqua».

L'acqua di rubinetto

Per ampliare il consumo dell'acqua di rete (il nostro Paese si colloca fra i primi in Europa per consumo di acqua in bottiglia) e diffonderne il concetto della sicurezza, chi si recherà nei punti vendita di Coop Alleanza conoscerà la qualità dell'acqua di rubinetto e potrà ricevere informazioni sui principali indicatori attraverso cartelli informativi e dépliant disponibili nei trentadue punti vendita di Coop Alleanza 3.0 delle tre province. Nelle prossime settimane partirà un sondaggio sia online sia nei punti vendita Coop per meglio comprendere la percezione dei cittadini sull’acqua di rete e trarre spunti sia per lo sviluppo di una campagna incentrata sull’utilizzo dell’acqua di rubinetto sia per l’implementazione di nuovi servizi. Verranno realizzati vari focus group attraverso la collaborazione dei soci Coop. Oltre che ecologica, buona e sicura l'acqua di rete è anche economica: si stima che mille litri d'acqua minerale in bottiglia costino in media 270 euro. «Rinunciare all’acqua in bottiglia e bere quella del rubinetto – conclude il Presidente di Cafc Benigno - è ciò che potrà garantirci un futuro: bere acqua del rubinetto infatti si pone come una scelta etica in linea con i principi dell’economia circolare in quanto non comporta la produzione di rifiuti né l’emissione di Co2 derivante dalla produzione e dal trasporto delle bottiglie d’acqua minerale».