17 giugno 2019
Aggiornato 11:30
Sicurezza

Maxi operazione in Borgo Stazione: chiusi 8 locali, McDonald’s compreso

Agenti in strada anche con l'ausilio di unità cinofile. Controllata anche la salita del Castello. E' stato sequestrato dello stupefacente
Maxi operazione in Borgo Stazione: chiusi 8 locali, McDonald’s compreso
Maxi operazione in Borgo Stazione: chiusi 8 locali, McDonald’s compreso Diario di Udine

UDINE - Il controllo è scattato giovedì verso le 16. Mentre alcune volanti bloccavano gli accessi di via Roma e delle strade limitrofe, decine di agenti della Polizia di Stato, anche con l'ausilio di unità cinofile, iniziavano a setacciare i locali di Borgo Stazione, identificando tutti coloro che in quel momento si trovavano nella zona. 30 gli arresti effettuati. 

Recuperato dello stupefacente

Il blitz ha coinvolto anche la salita al Castello, dove di solito si ritrovano gruppi di spacciatori. Al termine delle operazioni è stato recuperato dello stupefacente (non è stato ancora reso noto il quantitativo), alcune persone sono state portate in Questura per accertamenti e 8 locali sono stati chiusi in maniera temporanea. 

Ecco i locali chiusi

L'intera operazione, a cui hanno preso parte anche gli agenti del Reparto mobile di Padova, è stata monitorato dall'alto da un elicottero della Polizia. A finire nei guai sono stati il McDonald’s, il bar Preluna e il ristorante Kabul House in via Roma, una pizzeria al taglia e kebab in viale Leopardi, un internet point, un market, la Bottega del Caffè e il Pullman bar in via Benedetto Croce. La causa è la presenza di pregiudicati all'interno dei locali, come previsto dall’articolo 100 del Testo unico delle leggi di pubblica sicurezza. Alcune attività resteranno chiuse per pochi giorni, altri per un massimo due mesi. 

L'ultima operazione di Cracovia

Un'operazione ordinata dal questore di Udine, Claudio Cracovia, che nei prossimi giorni lascerà Udine per prendere servizio ad Ancona. 

(© Diario di Udine)

(© Diario di Udine)

(© Diario di Udine)

(© Diario di Udine)

(© Diario di Udine)

(© Diario di Udine)