26 aprile 2019
Aggiornato 02:30
San Daniele

Beve troppo ma vuole guidare: bloccato da un collega, scoppia una lite

E' accaduto a un ambulante durante un mercatino dell'usato. Sul posto sono dovuti intervenire i Carabinieri
Beve troppo ma vuole guidare: bloccato da un collega, scoppia una lite
Beve troppo ma vuole guidare: bloccato da un collega, scoppia una lite Carabinieri

SAN DANIELE - Una domenica come tante, trascorsa a vendere cianfrusaglie in uno dei mercatini dell’usato sparsi per il Friuli. Questa volta però, nella piazza di San Daniele, uno degli ambulanti ha esagerato con l’alcol e dopo essere finito a terra accanto al suo banchetto, si è impuntato nel voler mettersi alla guida.

L'intervento dei Carabinieri

Ma un secondo ambulante gli si è avvicinato con l’intento di farlo desistere, visto che era completamente ubriaco. Ne è nata una lite che ha richiesto l’intervento dei carabinieri. Alla fine i militari dell’Arma sono riusciti a riportare la calma, convincendo l’uomo a mettersi a dormire in auto per riprendersi dalla sbornia.