19 aprile 2019
Aggiornato 15:00
Udine

Cambio al vertice del Sindacato autonomo di polizia

Nel pomeriggio del 29 marzo 2019, presso la sala convegni della Questura si sono tenute le operazioni di voto per l'elezione del nuovo direttivo provinciale
Cambio al vertice del sindacato autonomo di polizia
Cambio al vertice del sindacato autonomo di polizia

UDINE - Nel pomeriggio del 29 marzo, nella sala convegni della Questura di Udine, si è tenuto il nono Congresso provinciale del Sindacato autonomo di polizia di Udine. Sono intervenuti il segretario regionale Fvg Olivo Comelli e il segretario provinciale uscente Adriano Vuerich, in quiescenza dall’agosto 2018, dopo essere stato per 21 anni alla guida del Sap friulano. Il segretario uscente ha rivolto particolari ringraziamenti al segretario regionale Olivo Comelli, all’intera segreteria provinciale e a tutti gli iscritti che lo hanno sempre sostenuto.

Le votazioni

A seguito degli interventi si sono svolte le operazioni di voto per eleggere il nuovo direttivo provinciale del Sap friulano. E’ stato nominato alla guida della struttura sindacale provinciale, quale segretario provinciale, Nicola Tioni, sono stati inoltre eletti componenti della segreteria stessa: Dino Fabris, Marco Rossi, Fulvio Scuor, Luca Visentini e Simonetta Zuliani quali vice segretari provinciali. Il neo segretario provinciale Nicola Tioni, che vanta già una quindicennale esperienza sindacale, maturata all’interno delle segreterie provinciali Sap di Trieste e di Udine, nonché nella segreteria regionale Sap del Friuli Venezia Giulia, ha ringraziato per la fiducia mostratagli e ringraziato il segretario provinciale uscente Adriano Vuerich.

Le parole del neo segretario

Il neo segretario provinciale ha assicurato il suo massimo impegno per affrontare tutte le problematiche inerenti la categoria, con un occhio particolare, come sempre, verso una fattiva e costante crescita della struttura sindacale e un proficuo rapporto con le istituzioni, garantendo i diritti dei poliziotti e collaborando per una sempre maggiore garanzia di sicurezza per i cittadini.