24 aprile 2019
Aggiornato 10:30
Udine

Furto in città: a un dirigente dell'Udinese rubati beni e preziosi per 100 mila euro

Un altro colpo è stato messo a segno in centro: spariti 8 mila dollari in contanti
Furto in città: a un dirigente dell'Udinese rubati beni e preziosi per 100 mila euro
Furto in città: a un dirigente dell'Udinese rubati beni e preziosi per 100 mila euro Adobe Stock

UDINE - Due furti sono stati segnalati nelle ultime ore ai carabinieri della Compagnia di Udine. In uno dei due casi, a essere finito nel mirino dei ladri, è stato un dirigente dell'Udinese Calcio, che si è visto portare via beni e oggetti preziosi per un valore di circa 100 mila euro. 

I ladri si sono introdotti nell'abitazione riuscendo a forzare una finestra. Una volta in casa, per i ladri è stato semplice mettere le mani sugli oggetti di valore presenti nell'appartamento. 

Un altro furto è stato messo a segno domenica, in un'abitazione del centro. In questo caso a sparire sono stati 8 mila dollari in contanti. Di entrambi i colpi si stanno occupando i carabinieri della Compagnia di Udine.