21 luglio 2019
Aggiornato 15:30
Tavagnacco

Musica a tutto volume in casa, intervengono carabinieri e vigili del fuoco

La donna non rispondeva al campanello e all'arrivo degli agenti li ha insultati. Sarà denunciata
Musica a tutto volume in casa, intervengono carabinieri e vigili del fuoco
Musica a tutto volume in casa, intervengono carabinieri e vigili del fuoco Carabinieri

TAVAGNACCO - Per tutta la giornata, in quell’appartamento di Tavagnacco, la televisione e la radio sono rimaste accese a tutto volume. I vicini, infastiditi, hanno provato a suonare il campanello della casa per chiedere un po’ di silenzio ma nessuno ha risposto. E così sono stati chiamati i carabinieri, intervenuti sul posto con i vigili del fuoco.

Dopo essere riusciti a entrare forzando la porta, i militari dell’Arma si sono trovati di fronte una donna in stato psico-fisico alterato, che è stato sottoposto alle cure del personale medico. Dalla visita non è emersa alcuna patologia tale da giustificare il comportamento messo in atto anche nei confronti dei carabinieri, presi a male parole.

Stando così le cose la protagonista della vicenda la donna sarà denunciata per diverse ipotesi di reato.