18 aprile 2019
Aggiornato 21:00
UDINE

Altra sfida salvezza per l'Udinese: al Friuli arriva l'Empoli

Tudor sa che sarà una sfida difficile: "Giochiamo in casa e sono convinto che faremo una buona gara"
Altra sfida salvezza per l'Udinese: al Friuli arriva l'Empoli
Altra sfida salvezza per l'Udinese: al Friuli arriva l'Empoli

UDINE - «Sarà una partita difficilissima, importante per entrambe le squadre ma credo nella nostra qualità e in questo stadio che ci porta qualcosa. Giochiamo in casa e sono convinto che faremo una buona gara». Lo ha detto il tecnico dell'Udinese Igor Tudor nella consueta conferenza stampa, alla vigilia della sfida salvezza di domenica al Friuli contro l'Empoli (si gioca alle 15).  

«Dalla partita con il Milan ci sono stati 4-5 giorni, abbiamo preparato bene la gara contro squadra che sta giocando un buon calcio - ha aggiunto -, domani saranno in campo gli undici più forti. Quello che è successo con il Genoa e con il Milan non conta più. O si va al 100% o non si va. Penso i ragazzi abbiano l'intelligenza di capirlo. Cercheremo di sfruttarle con le nostre qualità. Sono convinto che i nostri giocatori siano più bravi», ha concluso.